Fatturazione Elettronica « MIUR USR-ER Ufficio X – Ambito territoriale di Ravenna

Fatturazione Elettronica

L’Ufficio X – Ambito territoriale di Ravenna, a decorrere dal 6 giugno 2014, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in formato elettronico e, trascorsi 3 mesi da tale data, non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione delle fatture in tale formato.

Questa novità è la conseguenza dell’emanazione del decreto 55/2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, con il quale si è attivato per tutta la pubblica amministrazione il percorso di adeguamento all’utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici tra pubblica amministrazione e fornitori.

In particolare, come previsto dalla normativa vigente, la trasmissione delle fatture elettroniche destinate all’Ufficio X – Ambito Territoriale di Ravenna deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) nel quale l’Ufficio X è individuato con un codice univoco che identifica l’Ufficio Destinatario di Fattura Elettronica (Uff_eFatturaPA) al quale vanno indirizzate obbligatoriamente tutte le fatture.

Questo adempimento è necessario per la correttezza formale della fattura medesima e l’effettivo ricevimento della stessa.

Ciò premesso, si comunica che dal 6 giugno 2014, tutte le fatture emesse in forma elettronica e destinate a questa Amministrazione Pubblica devono essere indirizzate al codice univoco: GY6N6C

Altre informazioni, necessarie alla predisposizione e trasmissione della fattura elettronica al Sistema di Interscambio, sono disponibili sul sito web www.fatturapa.gov.it, dove sono indicate, inoltre, le ulteriori operazioni che le società e gli operatori economici devono svolgere ai fini di una corretta trasmissione all’Istituto.

 

I dati dal portale IndicePA riferiti al codice univoco GY6N6C